testata
Warning
  • Autorizzazione utilizzo Cookie

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

    Leggi la direttiva europea sulla Privacy

Home
Malattie professionali e valutazione dei rischi
Martedì 25 Giugno 2019 08:55


La pubblicazione avverrà a cura dell’Ufficio di Presidenza della SNOP.

Da tempo su questo sito diamo conto di un dibattito sulle metodologie di Clicca e leggi tutto
                                                                                               

Come già avvenuto in precedenza, diamo spazio a due recenti pubblicazioni: una a firma di G. Caragnano e R. Sessa, che mette in discussione l’efficacia delle attuali norme ISO, proponendo un nuovo standard in materia; l’altra, a firma D. Colombini ed E. Occhipinti, che ne discute criticamente i contenuti.  Ad esse, auspicando l’apertura di un dibattito ampio, affianchiamo una riflessione della SNOP, a cura di G. Di Leone, sul tema attualissimo della definizione dei nessi di causalità delle malattie da lavoro e della multifattorialità come occasione di approfondimento del ruolo dei vari fattori in gioco. Non si può ignorare che, in questo come in altri ambiti della ricerca e della regolamentazione in campo prevenzionistico, entrino in gioco temi fondamentali quali la neutralità e l’etica della scienza.Manteniamo aperto questo spazio ai contributi di chi - anche non iscritto alla nostra associazione - si senta chiamato a riflettere su questi temi.

La Presidente
Anna Maria Di Giammarco



Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno 2019 16:45
 

Privacy Policy