testata
Warning
  • Autorizzazione utilizzo Cookie

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

    Leggi la direttiva europea sulla Privacy

Home Iniziative SNOP 2019
Strage di Viareggio: richiesto agli RLS il risarcimento delle ingenti spese di giudizio
Venerdì 02 Aprile 2021 10:29

L’8 gennaio 2021 la Corte di Cassazione, nell’ambito del processo per la strage ferroviaria di Viareggio (avvenuta nella notte del 29 giugno 2009),  annullava le sentenze  emesse nei due precedenti gradi di giudizio (le motivazioni, ad oggi, non sono note), escludendo la relazione tra quel disastro e la violazione delle norme a tutela della salute e sicurezza sul lavoro. È stata così negata la legittimità della costituzione delle parti civili in rappresentanza dei lavoratori, rendendo possibile la richiesta del risarcimento di ingenti spese di giudizio da parte dei legali di FS ai sei RLS, dei quali pubblichiamo qui l’appello.
Ritenendo che non siano necessari ulteriori commenti,  rimandiamo anche alla lettura  dell’articolo Strage ferroviaria di Viareggio: la prima sentenza di condanna pubblicato su questo sito il 2 febbraio 2017

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Aprile 2021 10:44
 

Privacy Policy