testata
Warning
  • Autorizzazione utilizzo Cookie

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

    Leggi la direttiva europea sulla Privacy

Home
Verso il Piano Nazionale Malattie Professionali
Sabato 31 Agosto 2013 14:43

Verso il Piano Nazionale Malattie Professionali: un contributo dalle Marche sul tema tumori professionali

Il Piano Nazionale malattie professionali è in gestazione. Da fonti certe è fondato su due grandi filoni scientifici : rischio muscolo-scheletrico e rischio cancerogeno. Sul primo tema questo sito ha recentemente pubblicato i materiali del Convegno SNOP di Bologna del 14 e 15 novembre 2012 ed il recentissimo Seminario di Giovinazzo, così come , partendo dalle inchieste di Tuccino il grande tema dell’industria automobilistica europea. Sul tema “cancerogeni professionali “ (ri) iniziamo da questi materiali raccolti e prodotti dall’ottimo Roberto Calisti ad iniziare dall’ultimo Convegno di Civitanova Marche del marzo 2013 .

Cancerogeni, tumori professionali e sorveglianza sanitaria - Calisti PDF
Cancerogeni occupazionali e servizi di prevenzione PDF
Presentazione degli applicativi SIRDE e SERICO PDF
Dalla ricostruzione dei profili di esposizione alla ricostruzione SNOP PDF
PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEI TUMORI PROFESSIONALI PDF
Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Settembre 2013 16:42
 
Assoamianto
Sabato 31 Agosto 2013 14:24

Seminario Nazionale "Piano Nazionale Amianto"

ASSOAMIANTO comunica che Venerdì 20 SETTEMBRE 2013, ore 14.15-18.00, a FERRARA, presso la Sala Plenaria RemTech Expo 2013 Remediation Technologies, 7° Salone sulle Bonifiche dei Siti Contaminati, si terrà il SEMINARIO NAZIONALE “PIANO NAZIONALE AMIANTO: problematiche e prospettive” (QUARTIERE FIERISTICO, Via della Fiera n. 11).

Il Seminario è promosso e organizzato da ASSOAMIANTO ed è un Evento Speciale di REMTECH EXPO 2013.

La presentazione e il programma della manifestazione e tutte le altre informazioni generali e logistiche sono presenti nel sito di ASSOAMIANTO.

La partecipazione è gratuita.

Si prega di comunicare la propria adesione alla Segreteria Organizzativa all’’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Sabato 31 Agosto 2013 14:25
 
Seminario Giovinazzo
Martedì 30 Luglio 2013 20:22

Il 13 e 14 giugno 2013 si è tenuto a Giovinazzo (Ba) un importante seminario sulla prevenzione delle malattie muscolo scheletriche in due comparti produttivi fondamentali: l’agricoltura e l’edilizia.

Il seminario è stato organizzato dalla Regione Puglia (per il tramite dello SPESAL area Nord ASL Bari) in partnership con l’IRCCS Don Gnocchi – EPM di Milano e dall’Inail di Puglia e Basilicata in collaborazione, tra gli altri, anche con la SNOP.

Ultimo aggiornamento Sabato 31 Agosto 2013 10:29
 
Decreto-legge 69/2013 approvato
Martedì 30 Luglio 2013 20:05

Il 26 luglio 2013 è stato approvato alla Camera il Decreto-Legge 69/2013. Il provvedimento passa al Senato e dovrà essere convertito in Legge entro il 21 gosto 2013, pena la decadenza.

Accolti 20 Emendamenti promossi da CIIP su salute e sicurezza sul lavoro.

Testo coordinato degli articoli 32 e 35 Decreto legge 69/2013 - Testo approvato dalla Camera dei Deputati il 26 luglio 2013.

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Luglio 2013 20:14
 
Medici competenti e ASL: un'occasione da non perdere
Mercoledì 17 Luglio 2013 07:55

Con il precedente documento che potrete trovare sul sito, SNOP aveva ribadito ruolo e obblighi del medico competente, significato e importanza dell’all.3B. Questo nuovo documento sintetizza gli ulteriori punti emersi negli ultimi 6 mesi dal dibattito tra le associazioni e dalla gestione di questo sistema. SNOP dichiara la piena adesione all’all. 3B, ritenendo che vada migliorata nei contenuti e sostenuta la trasmissione dei dati sanitari da parte dei medici competenti...Per continuare a leggere scaricare l'allegato.

Attachments:
FileFile size
Download this file (ALL 3B med  comp  2 0 non perdere una occasione 18feb14.pdf)ALL 3B med comp 2 0 non perdere una occasione 18feb14.pdf 87 Kb

 

L’argomento merita alcune riflessioni preliminari sul ruolo e la centralità del medico del lavoro nella prevenzione degli ambienti di lavoro. E’ evidente che il sistema di prevenzione aziendale non può non disporre di questa figura professionale, che allinea tutto ciò che è rischio professionale agli effetti sulla salute, riportando la sorveglianza sanitaria, come voleva - già nel 1700 - Ramazzini, alla prevenzione sanitaria e ambientale, alla definizione delle relazioni tra rischio e danno. Per continuare a leggere scarica l'allegato.

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Febbraio 2014 21:22
 
Decreto del fare emendamenti CIIP
Venerdì 12 Luglio 2013 11:14

Vedi file allegato all'articolo.

La Commissione Affari Sociali della Camera amplia le certificazioni inutili dell’articolo 42 una vittoria un po’ SNOP!

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Luglio 2013 16:00
 
Prevenzione: quali risorse e per fare cosa
Venerdì 28 Giugno 2013 15:23

Sicuramente la Regione Lombardia ha molti aspetti positivi : abolizione da molti anni di attività inutili e di non provata efficacia, sistema informativo gestionale funzionante, forte programmazione su priorità, iniziative su tematiche innovative, conti economici ( pur tra i mille scandali e in tempi di spending review) in ordine…ma occorre vigilare..Per continuare a leggere scarica i documenti in allegato.

Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Giugno 2013 15:27
 
Pesticidi nelle acque: un problema ancora aperto
Martedì 04 Giugno 2013 08:17

Il rapporto è stato predisposto dall’ISPRA Settore Sostanze Pericolose, del Servizio Rischio Tecnologico, del Dipartimento Nucleare Rischio Tecnologico e Industriale sulla base delle informazioni trasmesse da Regioni e Province autonome, che attraverso le ARPA effettuano le indagini sul territorio e le analisi di laboratorio. Sono circa 350 le sostanze attualmente utilizzate in agricoltura e nel 2010 sono state vendute 143.907 tonnellate di prodotti. I dati di monitoraggio,d’altra parte, dimostrano la presenza di pesticidi anche in corsi d’acqua che insistono in bacini essenzialmente urbani. Complessivamente nel biennio 2009-2010 sono stati analizzati 21.576 campioni per un totale di 932.292 determinazioni analitiche. Le informazioni provengono da 20 regioni e province autonome, con una copertura del territorio nazionale più estesa che in passato, ma ancora incompleta, soprattutto per quanto riguarda le acque sotterranee. Per continuare a leggere scarica gli allegati.


 

 
Dai servizi e dalle Regioni
Martedì 04 Giugno 2013 08:13

REACH Ceramica Sanitaria, Seminario a Civita Castellana 30 novembre 2017

Dalla Puglia una buona notizia nasce COMIMP

Emilia Romagna : i progetti del setting Ambienti di Lavoro nel PRP

Vaccinazioni le associazioni (ri) chiedono un incontro a Regione Lombardia

Porti un appuntamento a Trieste 19 settembre 2017

ATS Milano vince 2 premi di applicazione informatica per la prevenzione con Infostranieri per la salute e Buon App@eat

Le buone pratiche per la promozione della salute nei luoghi di lavoro

Bologna 14 giugno: un punto sul PRP

Salute e sicurezza dei lavoratori 21 giugno Milano

Dalle Marche : un appello alla prevenzione

Foggia 28 e 29 aprile : La prevenzione e la salvaguardia di chi lavora e produce in Agricoltura

Infortuni sul lavoro: dalla programmazione degli interventi all'efficacia delle azioni preventive. Seminario di confronto operativo il 7 aprile 2017 ad Ancona

ATS di Brescia: Progetto di prevenzione nelle aziende agricole che coltivano campi inquinati da PCB, diossine e altro

Abbassa l’indice ( infortunistico )

Rischio da movimentazione manuale dei carichi: le Linee di indirizzo nazionali

Dipartimento di Prevenzione: una riflessione di Valentino Patussi

Dalle Marche una iniziativa intersocietaria per la prevenzione

Alimenti: controlli 2015, il report del Ministero della Salute

Disastro Messina: una nota di riflessione e una presa di posizione

Salute e Sicurezza in Agricoltura : 14 dicembre a Verona

ILVA di Taranto: Infortuni

Un importante Atto di indirizzo dal Ministero della Salute

Caporalato Toscana un altro passo in avanti

Salute e Sicurezza sul Lavoro nel Workshop del 21 ottobre a Bologna

Documento CIIP – Promozione della salute e sicurezza nella Scuola

Piani Regionali Prevenzione finalmente i testi  approvati

Venezia Mestre a ottobre: 3 appuntamenti su rischio chimico e cancerogeno

Rimini 9-10 giugno: malattie muscolo-scheletriche

Corsi sulla sicurezza e la Formazione illegale: i controlli ASL/ATS e Procure

Qualche considerazione SNOP “a caldo” sui fatti di Sesto Fiorentino

Consumo dei farmaci e spesa per i vaccini

Convegno di Pisa del 10 giugno 2016 sulla idoneità sanitaria alla mansione

Ottobre a Viterbo: una serie di corsi di certificazione teorico pratico sulla applicazione delle linee guida ILO sulla radiologia delle pneumoconiosi

Controllo Cave e Lapidei : un altro investimento in Toscana

Cancerogeni professionali le linee guida della Toscana

Porti e RIR

SNOP alla Convention di Lamezia Terme

Sicurezza Macchine : i link con 8 Rapporto e materiali utili

Da Mazara del Vallo a Trieste

Asfaltatori e rischio chimico: un punto fermo da Lombardia

Ragusa 11 e 12 aprile: Epidemiologia Occupazionale

Buone Notizie da Toscana

SMART SEX: la prevenzione corre sul web

4 marzo il riuscitissimo Seminario SNOP sugli infortuni : il link

Danni da Lavoro parte 1^ Le Malattie Professionali

Fiera Agricola di Verona (febbraio 2016): idee e materiali

Lamezia Terme 8 aprile, la quarta Convention dei Dipartimenti di Prevenzione

Vaccinazioni tra conoscenze e comunicazione

Tempi di lavoro e tempi di vita: quali rischi per i lavoratori

Sostenibilità fitofarmaci: il link con i materiali ed i video del corso Veneto

EXPO: Salute e Sicurezza

SNOP al Convegno dei Veterinari – Roma 5 novembre 2015

Patologie muscolo-scheletriche le nuove linee Guida da Lombardia

Piano Nazionale Agricoltura

Ambiente e salute - Bergamo 2 ottobre

PERCHE’ I DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DELLE ASL NON SONO IN PRIMA FILA PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO DA PESTICIDI: un ulteriore contributo di Flavio Coato alle discussione

La prevenzione corre sul web

Le Regioni finalmente audite dalla Commissione parlamentare di inchiesta del Senato ma solamente sul tema Amianto

La sorveglianza al tempo di EXPO: la prevenzione è pronta

CONVENTION NAZIONALE DEI DIRETTORI DEI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DELLE ASL

La Commissione del Senato su Infortuni ascolta la ASL di Milano

NUOVI LEA per la prevenzione: cogliamo questa occasione

La Direzione Regionale INAIL e la ASUR Marche, stanno promuovendo un tavolo di lavoro con le forze sociali

Piani Regionali Prevenzione: dopo il documento di SNOP Lombardia e il materiale di Regione Umbria, pubblichiamo questo interessante elaborato da Friuli Venezia Giulia

Viaggia in Salute la App della ASL Milano , cliccatissima

Piano Prevenzione Umbria: Un percorso partecipato

INFORTUNI: disponibili gli atti del convegno di Padova del 19 novembre a questo link



Leggi qui: http://www.ulss.tv.it/Minisiti/spisal/assistenza/documenti.html

Convegno alcol e lavoro

Padova 19 novembre : primi risultati dell’ efficacia delle azioni di prevenzione nelle ASL del Veneto nel ridurre gli infortuni sul lavoro

Vedi allegato.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Padova 19 novembre Efficacia e Infortuni.pdf)Padova 19 novembre Efficacia e Infortuni.pdf
3391 Kb


Bologna 23 ottobre 2014: il sistema sanzionatorio a vent’anni dalla entrata in vigore del DLgs 758/94: un bilancio fortemente positivo

Questa importante occasione organizzata dalla Associazione Ambiente e Lavoro con la collaborazione di SNOP (e già segnalata sul nostro sito) all’interno della rumorosa Fiera di Bologna, era stata una delle tante idee del compianto Rino Pavanello che ce ne aveva parlato da tempo. Seminario e tavola rotonda coordinati dall’ottimo Andreani di Olympus. Scarica gli allegati per continuare a leggere.


I tumori professionali

L’epidemiologia delle malattie professionali si è sostanzialmente modificata negli ultimi due decenni, con una significativa riduzione delle ipoacusie e delle patologie respiratorie, risultato delle azioni di prevenzione realizzate per contenere i tradizionali rischi da agenti fisici e chimici che, un tempo, rappresentavano la principale causa di malattia tra i lavoratori di molti cicli produttivi.

Download this file (Marche un comunicato sulla prevenzione dalle associazioni scientifiche.pdf) Opuscolo tumori professionali dall'Emilia

Download this file (Marche un comunicato sulla prevenzione dalle associazioni scientifiche.pdf) Tumori professionali, trovare per credere

Senza azioni di prevenzione efficace: ogni riassetto è inutile

Lo scorso 7 agosto, quattro associazioni scientifiche (SNOP, SitI, AsNAS, AITeP) rappresentative degli operatori della prevenzione di parte pubblica appartenenti a diversi profili professionali (medici, tecnici della prevenzione, assistenti sanitari) si sono riunite con l'intento di elaborare una proposta strategica comune per un utile riordino dei Dipartimenti di Prevenzione dell'ASUR MARCHE. In un momento in cui è in lavorazione il nuovo Piano Nazionale della Prevenzione (che si spera possa correggere quanto più possibile la pessima partenza del nuovo Patto per la Salute), in ambito marchigiano è entrato finalmente nel vivo il processo di riorganizzazione territoriale dell'ASUR, che aveva languito per molto tempo. Per continuare a leggere scarica l'allegato.


Linee Guida sulla vigilanza da Emilia Romagna

In questo momento di bufera sui servizi pubblichiamo con l’introduzione di Fulvio Ferri l’anima della posizione CGIL ER sulla questione Agenzia ( vedi sito), le linee guida sulla vigilanza tema delicato e centrale. anche se non unico.


Area metropolitana di Bari: la prevenzione trasparente

I materiali che presentiamo sono frutto di un lavoro di confronto e sinergia tra i soggetti pubblici :le ASL della Provincia di Bari DTL, INPS, INAIL, Vigili del Fuoco e Arpa Puglia.

Per continuare a leggere scarica i documenti in allegato.


Linee vita 2° puntata dalle Marche e un invito ai lettori

Vedi allegati.

Attachments:
FileFile size
Download this file (aPresidenteGiunta .pdf)aPresidenteGiunta .pdf
137 Kb
Download this file (BUR_08_05_2014.pdf)BUR_08_05_2014.pdf
1291 Kb
Download this file (Linee vita Marche 2 puntata.pdf)Linee vita Marche 2 puntata.pdf
33 Kb


Piano Nazionale Agricoltura: da Ancona importanti conclusioni

Vedi allegati.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Ariano 14 marzo conclusioni [modalità compatibilità].pdf)Ariano 14 marzo conclusioni [modalità compatibilità].pdf
708 Kb
Download this file (Di Giammarco - intervento SNOPx.pdf)Di Giammarco - intervento SNOPx.pdf
5940 Kb
Download this file (Peruzzi_14 marzo semplificazioni.pdf)Peruzzi_14 marzo semplificazioni.pdf
1591 Kb
Download this file (Piano Nazionale Agricoltura  notizie da Anconax.pdf)Piano Nazionale Agricoltura notizie da Anconax.pdf
411 Kb

Regione Puglia: una legge ricca di spunti

Vedi allegati.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Legge Puglia n.8 marzo 2014.pdf)Legge Puglia n.8 marzo 2014.pdf
5462 Kb
Download this file (Regione Puglia una legge ricca di spunti.pdf)Regione Puglia una legge ricca di spunti.pdf
420 Kb



13 e 14 marzo Ancona Prevenzione in Agricoltura : 2 importanti appuntamenti regionale e nazionale del Piano Nazionale Agr icoltura segnarsi in agenda

13 e 14 marzo Ancona Prevenzione in Agricoltura : 2 importanti appuntamenti regionale e nazionale del Piano Nazionale Agricoltura, segnarsi in agenda gli appuntamenti.

Attachments:
FileFile size
Download this file (brochure nazionale agricoltura 14.03.2014.pdf)brochure nazionale agricoltura 14.03.2014.pdf
1212 Kb
Download this file (brochure regionale agricoltura 13.03.2014.pdf)brochure regionale agricoltura 13.03.2014.pdf
1235 Kb
Download this file (scheda iscrizione nazionale agricoltura 14.03.2014.pdf)scheda iscrizione nazionale agricoltura 14.03.2014.pdf
137 Kb
Download this file (scheda iscrizione regionale agricoltura 13.03.2014.pdf)scheda iscrizione regionale agricoltura 13.03.2014.pdf
121 Kb


Toscana si assume una bella notizia ma...

Leggiamo da Quotidiano Sanità del 4 febbraio la recente delibera di Regione ( vedi allegati ) che potenzia , utilizzando circa 10 milioni provenienti dalle risorse economiche delle sanzioni ( articolo 13 comma 6 del Dlgs81/2008) alcune ASL: Prato, Firenze, Pistoia e Empoli in un piano triennale straordinario di interventi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro Assunzione di 74 operatori ( praticamente tutti tecnici della prevenzione purtroppo per ora con contratto triennale a tempo determinato ) che ovviamente saranno formati e affiancati da operatori più esperti...


Con la solita "efficienza", la Regione Lombardia anticipa il Piano Nazionale Prevenzione 2014-2018 con un proprio piano su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, deciso e promosso dalla Intesa firmata con le forze sociali a luglio 2013.

Download this file (Allegato tecnico alla procedura regionale inf.pdf)
Intesa-per-la-redazione-del-piano-regionale.pdf
Download this file (Allegato tecnico alla procedura regionale inf.pdf)
Lombardia-anticipa-il-Piano-Nazionale-Prevenzione.pdf
Download this file (Allegato tecnico alla procedura regionale inf.pdf)

Lombardia-Piano-2014-2018-sicurezza-lavoro.pdf

Qualità delle inchieste infortuni

Le inchieste infortuni rappresentano un importante ambito di lavoro dei servizi Su questo tema pubblichiamo gli interessanti materiali veneti...

Attachments:http://www.snop.it/administrator/index.php?option=com_content&sectionid=-1&task=edit&cid[]=281
FileFile size
Download this file (Allegato tecnico alla procedura regionale inf.pdf)Allegato tecnico alla procedura regionale inf.pdf
347 Kb
Download this file (Indicazioni di supporto alla procedura regionale infortuni.pdf)Indicazioni di supporto alla procedura regionale infortuni.pdf
91 Kb
Download this file (LETTERA.pdf)LETTERA.pdf
50 Kb
Download this file (procedura veneta.pdf)procedura veneta.pdf
82 Kb


La trasparenza delle attività: una occasione colta da Verona

Il documento che riportiamo “ Rapporto delle attività di prevenzione negli Ambienti di Lavoro del Comitato Provinciale ex- articolo 7 del DLgs 81/2008 della Provincia di Verona ”, coglie pienamente la grande possibilità di confronto e sinergie tra i tanti soggetti pubblici coinvolti: le 3 ASL veronesi, la DTL, INPS, INAIL, Vigili del Fuoco, Arpa e quelli sociali ed economici : organismi paritetici, sindacato e organizzazioni di impresa: Apindustria. Confindustria, Coldiretti, Confesercenti, Confagricoltura. Per continuare a leggere scarica i documenti in allegato.

Articolo 7 del TU una occasione colta da Veronax.pdf PDF
Verona Spisal_Relazione_2012.pdf
PDF




Programmazione, uso delle risorse da sanzioni e da Grandi opere: occasioni colte dalle Marche

Oltre al mare e al paesaggio, il cibo e la gentilezza, la cultura e le colline i marchigiani sono soprattutto pratici

I brevi documenti che alleghiamo indicano come si possano dare indicazioni precise su cose basilari

- 1) la nota dell’Assessore sulle Linee Programmatiche sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro : in poche pagine una immagine di pieno sostegno politico e istituzionale ai progetti più consolidati ( edilizia, amianto , agricoltura, cancerogeni) ma anche “nuovi” ( stress lavoro-correlato, patologie muscolo-scheletriche, trasporti..). Scarica il file dalle Marche notizie utili per continuare a leggere.


Dalle Marche notizie-utili.pdf
PDF
Delibera Grandi opere 2009 Marche.pdf
PDF

indicazioni utilizzo introiti 758 anno 2013.pdf
PDF
Nota Assessore 2013 per le attività di prevenzione nei luoghi di lavoro.pdf PDF
Regione Marche-INAIL IV Protocollo.pdf
PDF




Emilia Romagna: ovvero come lavorare insieme per la prevenzione

In un momento in cui ripetutamente viene posta al centro dell’attenzione quella che viene presentata come necessità impellente di centralizzare le funzioni di vigilanza e controllo all’interno dei luoghi di lavoro, accorpando anche le specifiche competenze di enti diversi per garantire il funzionamento del sistema, volentieri pubblichiamo il documento della Regione Emilia Romagna che, con la voce con la voce del suo Presidente Vasco Errani , “ mostra “ quanto fatto e soprattutto quanto è possibile fare “insieme”: Sistema Regionale, ASL, ARPA, Vigili del Fuoco, Direzioni del Lavoro, INPS, INAIL, mondo della scuola, polizia municipale … E i temi sono infiniti...


Allegati:

Download this file (Introduzione Emilia Romagna lavorare insieme per la prevenzionex.pdf)Introduzione Emilia Romagna lavorare insieme per la prevenzionex.pdf 400 Kb

Download this file (Lettera Errani ai due Ministri.pdf)Lettera Errani ai due Ministri.pdf 64 Kb

Download this file (Relazione Comitato regionale Emilia Romagna 2012.pdf)Relazione Comitato regionale Emilia Romagna 2012.pdf 435 Kb



Ultimo aggiornamento Martedì 14 Novembre 2017 09:31
 
Piano Edilizia 2013 e 2014
Mercoledì 29 Maggio 2013 15:25

Sul sito www.prevenzionecantieri.it vi sono tutti i materiali del Piano Edilizia 2013 e 2014, gli interventi del Convegno Nazionale a Roma del 4 aprile in allegato l’intervento del Coordinatore del Gruppo Nazionale Edilizia dr. Flavio Coato e del presidente SNOP dr. Giorgio di Leone.

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Maggio 2013 08:20
 
Performance ambientali - Italia 2013
Mercoledì 29 Maggio 2013 15:14

L’OECD ha prodotto una breve ed interessante sintesi del rapporto sulle performance ambientali dello Stato Italiano per il 2013, di seguito pubblicata. Negli ultimi 20 anni (1990-2010) sul versante dellatutela ambientale sono stati riscontrati alcuni miglioramenti : sono diminuite le emissioni di inquinanti in atmosfera ed il trattamento dei rifiuti èstato indirizzato opportunamente verso il recupero di materia piuttosto che verso lo smaltimento in discarica e l’incenerimento. Sono inoltre migliorate la tutela della biodiversità e la qualità delle acque superficiali. Quanto sopra soprattutto a causa della normativa adottata per la tutela ambientale ( in particolare ilcodice per l’ Ambiente del 2006) , della riduzione della cresciuta economica avvenuta in questi anni ed, in seguito, della recessione legata alla crisi economica mondiale del 2008 e 2009. Per continuare a leggere scarica gli allegati.

 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 Succ. > Fine >>

Pagina 41 di 47

Banner Workers Memorial Day





Ultime notizie

Sulle ruote della sicurezza : rischi e tutela nel mondo dei trasporti Firenze 5 dicembre 2017 Convegno regionale RLS – modulo di iscrizione modulo on line Read more
Susanna Cantoni eletta presidente CIIP per acclamazione Con lei eletti: Norberto Canciani e Matteo Tripodina vice-presidenti. Antonella Del Vecchio come segretario generale. Enrico Cigada tesoriere (webmast... Read more
Aflatossine : Roma 15 dicembre Se ne parla  finalmente anche come rischio in  ambiente di Lavoro.Il link con la Monografia della Emilia Romagna :regione.emilia-romagna.it/... Read more
Acciai Inox : i materiali del Seminario di Reggio Emilia del 20 ottobre Link dei Materiali: ausl.re.it/servizi-territoriali.Vedi la locandina di ottobre: Rischio Cancerogeno 2017 Read more
Dalla Puglia una buona notizia nasce COMIMP Centro di Osservazione e Monitoraggio degli Infortuni sul Lavoro e delle Malattie Professionali Read more
Porti un appuntamento a Trieste 19 settembre 2017 Piani mirati di prevenzione e buone prassi, strumenti per il miglioramento della sicurezza nel lavoro portuale. La pagina dedicata al Convegno in Ogg... Read more
RLS – ASL Padova 27 novembre 2017  RLS – ASL Padova 27 nov.2017 Read more
One Health Roma 3 novembre 2017 Attualità, potenzialità e potenziamento dei dipartimenti di prevenzione e delle politiche per la protezione della salute  Read more
25 ottobre Milano Invecchiamento e Lavoro un altro appuntamento Link ai materiali Seminario 25/10/2017 - presentazione E-Book Read more

Privacy Policy